Articoli taggati con: "essere comunisti"

Grazie a tutte e tutti! lunedì, 29 settembre, 2014 13:29

Grazie a tutte e tutti!

Insistiamo! domenica, 28 settembre, 2014 12:20

Insistiamo!

Al centro il lavoro! sabato, 27 settembre, 2014 12:36

Al centro il lavoro!

La festa parla di pace giovedì, 25 settembre, 2014 11:59

La festa parla di pace

La festa della Sinistra martedì, 23 settembre, 2014 10:04

La festa della Sinistra

Il programma della festa lunedì, 22 settembre, 2014 12:17

Il programma della festa

Colpire il più debole lunedì, 22 settembre, 2014 12:16

Colpire il più debole

La discussione a sinistra sabato, 20 settembre, 2014 12:19

La discussione a sinistra

#è ora lunedì, 15 settembre, 2014 12:20

#è ora

Si comincia il 23 settembre! mercoledì, 3 settembre, 2014 12:15

Si comincia il 23 settembre!

Un salto di qualità giovedì, 10 luglio, 2014 10:26

Un salto di qualità

Un aiuto indispensabile martedì, 18 marzo, 2014 12:56

Un aiuto indispensabile

L’opportunità da cogliere lunedì, 20 gennaio, 2014 12:50

L’opportunità da cogliere

Costruire ponti a sinistra, non bombardarli domenica, 19 gennaio, 2014 12:24

Costruire ponti a sinistra, non bombardarli

Rieccoci! lunedì, 18 novembre, 2013 12:59

Rieccoci!

Il rilancio necessario lunedì, 18 novembre, 2013 12:15

Il rilancio necessario

Gli emendanti per rinnovare Rifondazione Comunista lunedì, 4 novembre, 2013 13:16

Gli emendanti per rinnovare Rifondazione Comunista

La memoria sabato, 26 ottobre, 2013 12:05

La memoria

Decidiamo il futuro del PRC martedì, 8 ottobre, 2013 12:15

Decidiamo il futuro del PRC

Via al rinnovamento domenica, 6 ottobre, 2013 12:48

Via al rinnovamento

Il tempo è ora, il luogo è questo domenica, 15 settembre, 2013 13:29

Il tempo è ora, il luogo è questo

Serve un “luogo politico” a sinistra venerdì, 13 settembre, 2013 12:22

Serve un “luogo politico” a sinistra

Per un rilancio unitario concreto del PRC giovedì, 12 settembre, 2013 11:45

Per un rilancio unitario concreto del PRC

O si cambia, o si muore mercoledì, 11 settembre, 2013 11:29

O si cambia, o si muore

Rifondazione per l’oggi e per il domani? mercoledì, 11 settembre, 2013 11:27

Rifondazione per l’oggi e per il domani?

Il problema della percezione martedì, 10 settembre, 2013 12:51

Il problema della percezione

“Come e con chi?”. Una domanda necessaria martedì, 10 settembre, 2013 12:44

“Come e con chi?”. Una domanda necessaria

Comunisti e sinistra, ultima chiamata domenica, 8 settembre, 2013 11:17

Comunisti e sinistra, ultima chiamata

Ci siamo, ci saremo! sabato, 7 settembre, 2013 12:20

Ci siamo, ci saremo!

Other News

  • ACCADE A SINISTRA Grecia, uno stress test, contro la democrazia e la legittimità della sinistra

    Grecia, uno stress test, contro la democrazia e la legittimità della sinistra

    L’Europa è diven­tata un labo­ra­to­rio per il futuro. Ciò che sta suc­ce­dendo lì dovrebbe essere motivo di pre­oc­cu­pa­zione per tutti i demo­cra­tici e spe­cial­mente per chiun­que sia di sini­stra. Due espe­ri­menti in que­sto momento stanno venendo messi in pra­tica — e quindi, pre­su­mi­bil­mente, stanno venendo con­trol­lati — in que­sto ambiente di laboratorio. Il primo espe­ri­mento è uno stress test sulla demo­cra­zia, la cui ipo­tesi di fondo è la seguente: la volontà demo­cra­tica di un paese forte può abbat­tere non demo­cra­ti­ca­mente la volontà demo­cra­tica di un paese […]

    Leggi tutto →
  • INTERNI Il taglio alla salute passa con la fiducia

    Il taglio alla salute passa con la fiducia

    Enne­sima riforma ini­qua, enne­sima fidu­cia. Anche in que­sta occa­sione, come era stato ad esem­pio con il Jobs Act (ma è già la qua­ran­ta­due­sima volta per il governo Renzi) il pre­mier e il Pd hanno impo­sto al Par­la­mento una acce­le­ra­zione e un aut aut: con 163 voti a favore, 111 con­trari e nes­sun aste­nuto il Senato ha appro­vato ieri la fidu­cia al Dl enti locali e ai suoi 2,3 miliardi di tagli alla sanità nel 2015 (il testo passa adesso alla Camera e dovrà essere appro­vato entro il […]

    Leggi tutto →
  • SOTTOLINEATO Senato, perché adesso si può cambiare

    Senato, perché adesso si può cambiare

    Nel discorso del Ven­ta­glio il Pre­si­dente Grasso inter­viene auspi­cando un accordo per una modi­fica della com­po­si­zione del senato nella pro­po­sta di riforma costi­tu­zio­nale in discus­sione. La pos­si­bi­lità di modi­fi­care il testo è al cen­tro del dibat­tito poli­tico. Per­ché, e come cam­biare? Il pro­blema viene dal clima poli­tico mutato. Renzi ha perso un pezzo del Pd, e paghe­rebbe un prezzo poli­tico molto alto sosti­tuen­dolo con ex-berlusconiani, comun­que camuf­fati. I numeri pre­cari in Senato spie­gano le sue più recenti mosse. Lo scam­bio tasse — riforme, il […]

    Leggi tutto →
  • SOTTOLINEATO Sinistra, prove di unità e un programma di azione comune in parlament

    Sinistra, prove di unità e un programma di azione comune in parlament

    «Non c’è nessuna rivincita nell’essere qui. L’Italia ha bisogno di una forza politica di sinistra: il Pd oggettivamente non lo è più. C’è bisogno di un processo che riunifichi la sinistra, in Europa e in Italia». Così l’europarlamentare, ex Pd, Sergio Cofferati, pochi minuti prima dell’inizio dell’assemblea dei parlamentari di sinistra oche si è svolta stamattina nella sala del Cenacolo alla Camera. «Si parte dai valori, il soggetto è l’ultimo dei problemi», ha aggiunto l’ex segretario della Cgil. Una assemblea […]

    Leggi tutto →
  • APERTURA Fare subito ciò che si deve fare

    Fare subito ciò che si deve fare

    Mai come oggi la situa­zione — nazio­nale e inter­na­zio­nale – è stata così gra­vida di peri­coli e in così rapido muta­mento. Mai come oggi sen­tiamo la paura di per­dere del tutto il “nostro mondo”. Al tempo stesso, le evi­denti con­trad­di­zioni aprono straor­di­na­rie oppor­tu­nità di cam­bia­mento, se solo la sini­stra sapesse ritro­vare il senso del pro­prio esi­stere, come ha invi­tato a fare mar­tedì Norma Ran­geri sul mani­fe­sto del 28 luglio. Lo sce­na­rio euro­peo in par­ti­co­lare – dal quale dipen­dono buona parte dei nostri destini e che […]

    Leggi tutto →
  • APERTURA Freital, Sassonia, esplode l’auto del capogruppo Linke

    Freital, Sassonia, esplode l’auto del capogruppo Linke

    Anche in Ger­ma­nia c’è una «emer­genza» col­le­gata all’arrivo di migranti. È quella del mol­ti­pli­carsi di feno­meni di intol­le­ranza e vio­lenza raz­zi­sta. Nel mirino rifu­giati e richie­denti asilo, ma anche gli atti­vi­sti che si mobi­li­tano in loro aiuto: come Michael Rich­ter, capo­gruppo della Linke nel con­si­glio comu­nale di Frei­tal, cit­ta­dina della Sas­so­nia, non lon­tano dal con­fine con la Repub­blica ceca. Un lembo di quella pro­vin­cia pro­fonda della ex Ddr dove i neo­na­zi­sti – varia­mente orga­niz­zati – si fanno sentire. E anche se le inda­gini di […]

    Leggi tutto →
  • INTERNI Lo scambio tasse-sanità viene da lontano

    Lo scambio tasse-sanità viene da lontano

    Non c’era bisogno di essere un acuto politologo per capire che l’annuncio estivo di Matteo Renzi della manovra anti-tasse è solamente l’inizio di una lunga campagna elettorale per recuperare i consensi perduti. In una sequenza accelerata alla Ridolini: abolizione dell’Ici sulla prima casa nel 2016, diminuzione dell’Irap nel 2017 e poi dell’Irpef un anno dopo. Semmai la domanda era un’altra: da dove il mirabolante premier presume di far saltare fuori la provvista per un’operazione quantificabile in svariate diecine di miliardi. […]

    Leggi tutto →
  • SOTTOLINEATO La lunga marcia dei neoliberali per governare il mondo

    La lunga marcia dei neoliberali per governare il mondo

    Quando apro le finestre al mattino, di questi giorni, lo sguardo mi cade inevitabilmente sul Mont Pélerin, al di là del lago. È una montagnola svizzera a pochi chilometri da Montreux, nota sin dagli anni Venti per i buoni alberghi e il clima mite. È anche il luogo da cui ha avuto inizio, con la fondazione della Mont Pélerin Society (Mps) nel 1947, la lunga marcia che ha portato il neoliberalismo a conquistare un’egemonia totalitaria sull’economia e la politica dell’intera […]

    Leggi tutto →