Pavia: al via seimila controlli caldaie, ispettori nelle case da ottobre

Controlli da ottobre nelle case del pavese

Seimila controlli stanno per essere avviati agli impianti di riscaldamento nelle abitazioni di tutta la provincia pavese. L’amministrazione della provincia infatti, ha affidato alla società genovese MultiService Spa l’incarico di effettuare controlli a campione sulle caldaie dei residenti. Dal primo ottobre 2018, un incaricato degli accertamenti si presenterà a random nelle case dei cittadini pavesi e limitrofi; ovviamente ogni utente riceverà una comunicazione della visita.

Impianti sottoposti a controllo

L’amministrazione provinciale deciderà in quali Comuni  effettuare i controlli, comuni che non dovranno superare i 40mila abitanti sono esclusi quindi Pavia e Vigevano dove le verifiche spettano ai Comuni. La società incaricata dovrà redarre un elenco degli impianti da sottoporre alla verifica.

Appalto

Il contratto di appalto ha una durata di un anno per un valore di  300mila euro; nell’anno suddetto dovranno essere verificate 6mila caldaie, un limite che non deve scendere sotto le 4mila. Gli ispettori dovranno constatare che siano stati effettuati gli interventi di manutenzione e le prove di combustione previsti dalla legge e che gli impianti termici siano in linea con parametri di efficienza energetica stabiliti dalle norme di legge nazionali; dovrà essere appurato che  le caldaie non siano pericolose per i residenti nelle abitazioni e che non siano inquinanti oltre i limiti del consentito.

Aprire la porta solo a ispettori qualificati

Nell’ambito dei controlli ovviamente i cittadini dovranno essere certi di far entrare in casa i veri ispettori incaricati; ricordando che saranno solo e soltanto gli ispettori della società MultiService autorizzati dalla Provincia. Questi ispettori dovranno sempre mostrare una tessera di riconoscimento con una fotografia, inoltre è bene ricordare che non sono autorizzati in nessun modo a richiedere somme di denaro ai cittadini. I controlli sono del tutto gratuiti. Per servizi e controlli personali invece è sempre meglio rivolgersi ad esperti come ad esempio www.caldaieberetta.eu 

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*