Lampade per essenze profumate: come ci migliorano la vita

Tutti i vantaggi dell’avere un diffusore di oli essenziali in casa

Stiamo pensando a come rendere l’ambiente domestico più accogliente e confortevole? Una soluzione ad effetto immediato potrebbe essere l’utilizzo di una lampada per essenze profumate. A cosa serve nello specifico?

Conosciuta anche come lampada profuma-ambienti, serve innanzitutto a diffondere nell’aria degli aromi profumati da noi scelti. Non dovremo fare altro che aggiungere poche gocce di olio essenziale nel serbatoio dell’acqua ed attaccare la lampada ad una presa di corrente. Dopo poco tempo, questa inizierà a diffondere un vapore aromatizzato. Un piacevole profumo pervaderà così la stanza eliminando nel contempo odori poco gradevoli.

I benefici dell’aromoterapia

Utilizzando questo strumento si possono sfruttare tutti i benefici derivanti dall’aromoterapia. L’aromoterapia è una branca della medicina alternativa, e cerca di sfruttare l’effetto benefico che alcune essenze profumate possono avere sul nostro organismo. Andiamo a scoprire assieme alcune delle proprietà degli oli essenziali più utilizzati.

  • Olio di lavanda. Ha un effetto rilassante e stabilizza l’umore. Favorisce uno stato di rilassamento ed è ideale prima di andare a dormire.
  • Essenze di camomilla, verbena, melissa. Anche questi oli hanno un effetto calmante e sedativo, particolarmente indicati durante i periodi di forte stress.
  • Oli di bergamotto, timo, sandalo. Si dice che questi aromi vadano a stimolare la produzione di linfociti, rafforzando il sistema immunitario e riuscendo meglio a far fronte alle infezioni batteriche.
  • Essenze di pino, eucalipto. Questi oli vengono utilizzati per trattare gli stati di raffreddore e congestione delle vie respiratorie, essendo dotati di poteri espettoranti.

Ma scopriamo insieme altri vantaggi legati all’utilizzo in casa di una lampada per la diffusione di oli.

Cromoterapia

Oltre all’aromoterapia, molte lampade sono progettate per diffondere un fascio di luce colorato. Potremo cambiare la colorazione o dare vita ad un gioco di luce, attivando così la funzione cromoterapica della lampada. La cromoterapia va a potenziare l’effetto dell’aromoterapia. E’ infatti risaputo quanto il nostro organismo sia sensibile a questo tipo di segnali, che stimolano la produzione degli ormoni del benessere.

Umidificatore

Grazie a questo strumento sarà inoltre possibile regolare la percentuale di umidità della stanza. Stare in una stanza con un livello di umidità troppo basso potrebbe causare problemi respiratori. I modelli più performanti sono anche dotati di un igrometro interno che spegne il diffusore nel momento in cui si è raggiunto il grado di umidità impostato.

Elemento per creare atmosfera

Infine, grazie ad essa si può ricreare un’atmosfera intima e romantica, perfetta per le occasioni speciali.

Naturalmente non tutte le lampade a diffusione sono uguali. Consigliamo di scegliere tra le migliori lampade diffusore essenze e di non optare per una troppo economica e scadente, che potrebbe facilmente rovinarsi dopo pochi utilizzi.

Scegliamone una della grandezza giusta, soprattutto tenendo conto dell’ampiezza delle stanze della nostra casa. Prediligiamo un modello silenzioso, visto che spesso la lampada per essenze viene impiegata quando ci si riposa.

Non dimentichiamo infine di fare un’attenta e regolare manutenzione, che consiste semplicemente nel lavare per bene la lampada dopo ogni utilizzo.

LEAVE A REPLY

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.