Calcio, Juventus-Lecce: le dichiarazioni di Massimiliano Allegri prima della partita

Prima della sfida Juventus-Lecce, il tecnico dei bianconeri si presta ad una intervista. L’allenatore commenta su una Juventus che deve comunque recuperare e raggiungere il suo obiettivo. Secondo il sito ufficiale di Sportaza, i bookmakers offrono la possibilità agli utenti di seguire queste partite con i loro migliori consigli sui pronostici, le competizioni sportive, bonus di benvenuto e tanti altri vantaggi che aiutano nella scelta delle offerte proposte.

Le parole di Massimiliano Allegri

Dopo l’eliminazione in Champions, la Juventus si prepara alla partita di domani contro il Lecce. Massimiliano Allegri, in conferenza stampa, per questa sfida di campionato non avrà a disposizione nè Dusan Vlahovic e nè Manuel Locatelli. Così l’allenatore dei bianconeri lascia la sua dichiarazione commentando: ” Domani nella partita contro il Lecce saremo senza Dusan Vlahovic perchè ha ancora dei problemi e non ci sarà neppure Manuel Locatelli a causa di suoi motivi personali, quindi giocheremo in19 con 3 portieri. Inoltre mancheranno anche i calciatori Paul Pogba e Francesco Chiesa ma nella partita che dobbiamo fare contro l’Inter, poi torneranno e saranno di nuovo con noi per le sfide sia contro la squadra del Verona che quella contro la Lazio”- sottolinea Massimilano Allegri. Quanto è importante dimagrire in modo sostenibile? Per avere tutte le informazioni su come e cosa mangiare nella dieta, si può andare a leggere questo articolo. 

Un campionato difficile

Tuttavia per la Juventus, questo è un campionato che si è reso molto difficoltoso sin dall’inizio. Infatti il mister Max Allegri  dopo la partita contro il Lisbona, ha anche specificato: “ Per questa rabbia che abbiamo per la Champions, bisogna anche avere delle reazioni e ovviamente nemmeno possiamo portarla per tutto il campionato, è un momento difficile, ci troviamo molto indietro, ma nello stesso tempo si può anche recuperare tutto! Non ci importa nulla per adesso dello scudetto, per ora, la cosa più importante per noi è riprenderci e saperci rialzare dopo aver subito tutte queste sconfitte. Dunque dobbiamo concentrarci soprattutto sulla partita che ci sarà domani per affrontare la squadra del Lecce senza pensare ad altro. Non abbiamo più alcun tempo per pensare all’Europa League, quindi se domani occorre giocheremo anche sporco!”.

Giocatori a sufficienza

Inoltre Massimiliano Allegri sempre nell’intervista parla della Juventus dove commenta ancora: ” Comunque noi abbiamo calciatori a sufficienza per giocare questa partita che ci sarà domani. Il Lecce è una squadra che oltre ad essere molto organizzata, ha anche dei calciatori abilissimi e veloci soprattutto quelli che si trovano in attacco e giocando allo stadio di Lecce le partite si complicano spesso e volentieri! Sono molto pericolosi e sanno affrontare perfettamente il loro avversario che hanno davanti. C’è da dire che comunque poi siamo anche stati rasserenati dal presidente, ma noi dobbiamo dare le nostre risposte nel campo da gioco dove saremo domani. Sinceramente non ho parole sull’eliminazione della Champions, ovvio che con i dubbi non si va mai da nessuna parte e dunque ci vuole molta stabilità e fermezza nelle cose, inoltre, negli eventi negativi però ci può sempre essere un risvolto positivo”.

Conclusione dell’intervista a Max Allegri

Il tecnico della Juventus, conclude la sua conferenza stampa dichiarando ancora: ” E’ normale, che nella vita può capitare di tutto, anche queste cose, ma comunque nel frattempo anche se stiamo affrontando un campionato giocato male, devo ammettere che noi stiamo lavorando molto bene soprattutto con molto impegno. Se andiamo a vedere ci sono anche delle squadre che non hanno mai giocato in Champions, quindi non disperiamo, altrimenti tutto si rende più difficoltoso ancora. La partita di domani contro il Lecce per noi è molto importante, indipendentemente dalla Champions e dobbiamo giocarcela tutta, con consapevolezza! Stiamo giocando molto male questo campionato, ripeto, non va bene e dunque dobbiamo fare qualcosa non solo per far girare le cose a nostro favore, ma anche per ottenere l’obiettivo della vittoria. Nessuno può darci una mano e quindi sta a noi ad essere bravi a superare questa sfida”. Per concludere Max Allegri parla anche del settore giovanile, dove ne commenta così: ” I ragazzi della Primavera sicuramente stanno lavorando bene e qualche giovane non mancherà l’occasione che giocherà contro il Lecce”- conclude il mister della Juventus.

LEAVE A REPLY

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *