Fantacalcio: tutto sulla squadra dell’Udinese  

Scopriamo com’è messo il club dell’ Udinese e le idee del mister Gabriele Cioffi sulla formazione ed i titolari. Vediamo anche i nuovi volti come vuole inserirli in campo. Per saperne di più sul mondo del calcio vai su bankonbet.net e segui le offerte dei nuovi bookmakers, la piattaforma ti consente di avere bonus di benvenuto, promozioni, pronostici sempre aggiornati e le migliori statistiche per le tue competizioni preferite.

L’Udinese ancora coinvolta

Anche il club dell’ Udinese dopo che lo scorso anno si è ritrovato coinvolto con il club della Juventus tra processi e documentazioni false, in questo campionato sta cercando una svolta. Infatti, le vicende giudiziarie, oltre che la squadra, ha anche coinvolto mezza   Serie A per diverse operazioni che comunque fanno andare avanti ancora tutte le indagini. Tornando indietro, adesso per la Juventus la situazione è quasi chiusa, ma i bianconeri hanno subito una penalizzazione per le plusvalenze e una multa salata per il caso della manovra sugli stipendi dei calciatori. Ora, come le indagini della Procura sono ancora aperte, sono sorti degli sconvolgimenti in Serie A, tra cui anche per il club dell’Udinese che non si esclude della documentazione anche qui riguardo al bilancio dove la società corre dei seri rischi. Le lampade per essenze profumate ci migliorano la vita, infatti su questo link, puoi scoprire tutti i benefici di un diffusore agli oli essenziali sull’aromaterapia e la cromoterapia.

Rischio del campionato

A causa del centrocampista, Rolando Mandragora che fu ceduto dalla Juventus all’Udinese secondo la Procura non si sarebbe trattato di un diritto di recompra, ma il giocatore venne preso con l’obbligo di riacquisto dunque in questi giorni, l’Udinese è indagata per evasione fiscale per poi avere una imposta evasa di 1,6 milioni di euro. Quindi, essendo l’indagine in fase preliminare, il falso in bilancio a questo punto porterebbe a una penalizzazione in classifica ed al rischio di retrocessione per il campionato. In povere parole l’Udinese tenta di andare avanti a testa alta ma intanto si prepara alle prossime gare. Vediamo adesso cosa pensa di fare l’allenatore Gabriele Cioffi e come vuole impostare la formazione. Per il club non è stato facile vendere il brasiliano Rodrigo Becao  ma si trova anche con gli infortuni di altri giocatori tra cui Jaka Bijol, dunque la  difesa dell’Udinese ha subito un cambiamento inaspettato.

La situazione

Inoltre, il club ha acquistato al mercato il giocatore argentino Lautaro Giannetti che tra l’altro potrebbe prendere il posto di Thomas Kristensen anche se tuttavia nulla è certo ancora. Per Gabriele Cioffi, Giannetti potrebbe giocare in campo insieme a Lorenzo Lucca   che per i calci da fermo ha delle ottime qualità. Per   Tucu Pereyra, invece, arriva un nuovo contratto, mentre per il calciatore Lazar Samardzic gioca nel girone di ritorno. ll nome del titolare è quello di Lorenzo Lucca  ma l’Udinese ancora deve recuperare sia Isaac Success che Gerard Deulofeu. Gabriele Cioffi dunque ha pensato alla formazione formazione 3 5 1 1 con i giocatori: Maduka Okoye, Joao Ferreira, l’argentino Nehuen Perez, il nuovo acquisto Lautaro Giannetti Festy Ebosele, Lazar Samardzic, Walace, il giocatore sloveno  Sandi Lovric, e per finire Hassane Kamara, Roberto Pereyra e Lorenzo Lucca.

Sui ballottaggi e rigori

A parte la formazione e quello di cui sta lavorando il mister Gabriele Cioffi con i dirigenti, vediamo anche i ballottaggi dove ci sono i nomi dei giocatori: Maduka Okoye e Marco Silvestri, Lautaro Giannetti e Thomas Kristensen, a seguire Hassane Kamara e Jordan Zemura, Lazar Samardzic e Florian Thauvin.  Invece per i rigori i nomi dei calciatori sono: Roberto   Pereyra   Florian Thauvin, mentre per i calci di punizione ci sono Sandi Lovric, Lazar Samardzic e Roberto   Pereyra. Ottima scelta per l’Udinese che vuole vincere questo campionato.